lunedì 17 ottobre 2016

Marcia del monte Gazzo 2016

Domenica 16 ottobre sono andato a correre la marcia del monte Gazzo una gara che conosco bene in quanto è un percorso sul quale mi alleno spesso in primavere estate quando le temperature sono più alte ed un pò di fresco di collina fa piacere.
La strada è tutta in salita con un dislivello di circa 500 metri in 5.75 km.
La partenza è dalla centralissima Piazza Baracca di Sestri Ponente.
Dopo un pò di riscaldamento nella centralissima via....





si parte,siamo circa 120 agguerriti scalatori.
Il primo pezzo di gara (1000m) prevede un rettilineo in pianura di circa 400m al termine del quale si inizia a salire anche se in modo non super impegnativo.
Chiudo il primo chilometro in 4'17",le gambe girano bene ed affronto la prima salita che è anche la più impegnativa,nella quale riesco a staccare anche dei colleghi runners.
I 2000m seguenti sono quelli più difficile e che determinano un divario tra le lepri (o stambecchi vista la ripidità) e gli altri.
Al terzo chilometro sono tra i primi 12,ma ho tirato troppo sulle salite più ripide ed accuso la fatica cedendo un pò il passo di gara e rallento la corsa per non scoppiare.
Perdo qualche posizione ma non troppe ed arrivo agli ultimi 1000 metri cercando di tirare fuori il meglio di quel che rimane,supero così un altro collega e taglio il traguardo 18esimo in 29'45,meno bene dell'anno prima ma comunque sufficiente per essere premiato come terzo di categoria.
Un'altra buona prova su un percorso molto allenante e sfiancante.
In attesa della prossima gara il solito consiglio: correre,correre,correre,correre,correre!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Badge

Google+ Followers